• 001.png
  • 002.png
  • 003.png
  • 004.png
  • 005.png
  • 006.png
  • 007.png
Nessuna copertina
Categoria: I migliori libri per ragazzi
Autore: Gillingham Sara
Editore: L'Ippocampo
Visite: 802

Recensione

I linguaggi dei marinai

Alpha, Bravo, Charlie.
La guida completa dei codici nautici
Sara Gillingham
Editore Phaidon - L'ippocampo, 2016, 120 p.
€ 19,95 ; Età: da 6 a 11 anni

Il codice, nella teoria della comunicazione, è un sistema di segni e di regole convenzionalmente assunto per essere compreso da tutte le persone o da un gruppo. Alpha, Bravo, Charlie: la guida completa dei codici nautici di Sara Gillingham è un libro edito dai tipi L'Ippocampo nel quale dimorano il vissuto di una nave con il suo equipaggio e il vissuto di un'autrice che ha raccolto i segreti delle navi e della vita in mare. Il lettore percorre un viaggio seguendo la rotta che unisce il confine tra realtà e immaginazione, percorrendo il mondo dei segni che ogni marinaio deve conoscere, dal codice Morse a quello semaforico.
In questo elegante volume, si trova uno speciale alfabeto nel quale ogni lettera corrisponde a un nome: A, B e C diventano Alpha, Bravo e Charlie, e per ogni lettera il libro riporta la bandiera che le è associata per segnalare un messaggio: una bandiera bianca con un rombo rosso al centro, a esempio, significa "Sono in avaria: comunicate con me". Il codice ha sempre suscitato un grande fascino; esso è sinonimo di segretezza, di mistero e in quanto tale stuzzica colui che lo vuole leggere mettendo alla prova le sue capacità: strategia, cultura, memoria, eccetera.
Il libro che propone Sara Gillingham è un colorato abbecedario, un'opera magistrale di grafica realizzata con cinque colori (bianco, rosso, blu, giallo, nero) che combina con inchiostro e tempera, parole e grafica. Sfogliandolo, si trovano i significati delle lettere riportati sulla pagina di sinistra assieme ai vari tipi di navi, mentre le pagine di destra indicano la pronuncia, la posizione nell'alfabeto semaforico, la traduzione nel codice Morse e dettagli sulle navi. Al centro, tra le due pagine, è riprodotta la bandiera corrispondente. Anche se oggi si usano tecniche moderne di comunicazione, i codici tradizionali sono essenziali in caso di emergenza e possono diventare un linguaggio segreto per inventare storie avventurose.
Questo libro, dedicato ai bambini e al loro linguaggio ricco di metafore, di simboli e di segni, è uno strumento di efficacia poetica per dialogare con gli uomini che abitano il mare ma anche un prezioso manuale ricco di informazioni per imparare a navigare "senza confini".

Adolfina De Marco
(da LiBeR 112)